Moretto: criminalità contamina economia e società

    “L’operazione anticamorra, la seconda eseguita nel nostro territorio in una sola settimana, mette in luce una verità che non può essere liquidata con i complimenti, doverosi, agli organi inquirenti”. La deputata veneta Sara Moretto interviene sulla presenza della criminalità organizzata in Veneto, come messo in luce da numerose inchieste, le ultime sono di questi giorni.

    “Limitarsi ai ringraziamenti significherebbe fare un gesto simbolico con il quale archiviare la questione e considerarla distante, isolata e lontana. È invece indispensabile prendere atto immediatamente che la criminalità organizzata si annida nelle pieghe della nostra società, contaminando settori economici importanti e strategici per il territorio. Alla politica, oltre ai complimenti e al sostegno alle donne e agli uomini delle forze dell’ordine, spetta da un lato il compito di incentivare e facilitare le attività di indagine. Dall’altro però deve impegnarsi per sostenere concretamente il mondo delle imprese e in questo caso specifico quelle del turismo e dell’edilizia nel Veneto orientale. Ciò per renderle “impermeabili” al rischio legato alle infilitrazioni, purtroppo sempre più strutturate, della criminalità organizzata e per evitare che a pagare il prezzo più alto non siano sempre gli imprenditori onesti. Mi auguro che i governi, nazionale e regionale, comprendano pienamente qual è la loro responsabilità su questo delicato ma cruciale tema”.