Primarie 2019, la mappa del congresso

    Tutti i seggi, le liste complete per l’assemblea e il profilo dei candidati alla segreteria

    Migliaia di persone sono in coda ai seggi da questa mattina. In tutto il Veneto l’affluenza è superiore a quella inizialmente stimata.

     

    Le elezioni primarie in programma domenica 3 marzo chiudono il congresso nazionale che il Partito democratico ha avviato in autunno per rinnovare il suo gruppo dirigente e l’assemblea. Le primarie infatti non servono solo a selezionare il segretario chiamato a guidare il partito per i prossimi 4 anni, ma eleggono anche la nuova assemblea.

    Anche in Veneto il Pd si è organizzato per partecipare e far partecipare al meglio i propri elettori alla fase congressuale, massima espressione del coinvolgimento attivo dei militanti e degli iscritti alla vita dell’organizzazione. Dopo la presentazione delle mozioni e dopo le convenzioni di circolo che hanno animato per settimane la discussione tra le diverse tesi, domenica 3 marzo sarà un momento di sintesi e di decisioni.

    Sono in tutto 461 i seggi organizzati dal Partito democratico in Veneto in vista del voto di domenica 3 marzo con cui gli iscritti, i militanti e gli elettori del Pd sceglieranno il nuovo segretario nazionale ed eleggeranno i rappresentanti in assemblea nazionale.

    I seggi sono suddivisi per provincia. Le pagine a cui rimandano i successivi collegamenti mostrano la mappa dei seggi attivati in ogni territorio. Cliccando su ogni marcatore verranno mostrati luoghi e indirizzi di ubicazione:

    BELLUNO 22 seggi

    PADOVA 79 seggi

    ROVIGO 54 seggi

    TREVISO 69 seggi

    VENEZIA 84 seggi

    VERONA 78 seggi

    VICENZA 75 seggi

    Dopo le convenzioni di circolo sono rimasti in lizza per la carica di segretario nazionale i candidati:

    MAURIZIO MARTINANICOLA ZINGARETTIROBERTO GIACHETTI
    Leggi la mozione MartinaLeggi la mozione ZingarettiLeggi la mozione Giachetti
    sito websito websito web

    I candidati all’assemblea nazionale sono 225, suddivisi in 51 liste, tre per ciascunno dei 17 collegi in cui è suddiviso il Veneto. Il Partito democratico veneto elegge in tutto 75 delegati all’assemblea nazionale.

    Ecco le liste suddivise per collegio: