Nessuna promessa, un programma credibile


    Il nostro programma elettorale ha un costo inferiore alle misure delle leggi di bilancio approvate negli anni che vanno dal 2014 al 2017 ed è compatibile con il quadro di consolidamento fiscale su cui ci impegniamo. Si tratta di un programma concreto e fattibile.

    Fermo restando l’impegno a una graduale e costante riduzione del debito al livello del 100% del Pil in 10 anni, nell’attuale quadro macroeconomico la diminuzione del deficit nominale avverrà a un ritmo più lento rispetto ai vincoli troppo stretti sui quali sono calcolati gli attuali obiettivi programmatici di finanza pubblica , permettendoci di liberare risorse per la crescita.

    Ulteriori risorse saranno liberate dalle misure elencate in materia di (I) revisione della spesa, (II) digitalizzazione e risparmio energetico nella PA, (III) consolidamento dei risultati che abbiamo già raggiunto in materia di contrasto all’evasione.

    Non si tratta di un libro dei sogni, ma non rinunciamo al sogno e all’orgoglio di vivere nel Paese più affascinante del mondo. Un sogno che non si nutre di promesse irrealizzabili ma di concrete e quotidiane azioni di buon governo.

    Avanti, insieme.