Zardini: Approvato emendamento per le biblioteche

    La commissione Bilancio alla Camera ha approvato un emendamento per sostenere i sistemi bibliotecari. Cofirmatario del provvedimento il deputato veneto del Partito democratico, Diego Zardini.

    “In questi ultimi anni – afferma Zardini – con il venir meno del ruolo delle Province, le biblioteche pubbliche hanno accusato un grave colpo e per questo necessitano di un sostegno. Questa la ragione per cui con un gruppo di colleghi deputati del Partito Democratico, abbiamo proposto di costituire un fondo dedicato ai sistemi bibliotecari, nel bilancio del Ministero dei beni culturali”.

    La consistenza del fondo è di un milione di euro all’anno a partire dal 2018, per finanziare la valorizzazione del patrimonio librario esistente, nuovi acquisti di libri e iniziative di promozione della lettura, nonché la riorganizzazione e l’efficientamento dei sistemi di gestione stessi. Una volta costituito, il nuovo fondo potrà essere incrementato.

    “Si tratta di un passo importante”, indica Zardini, “perché indica la presa di coscienza delle problematiche che hanno colpito il sistema delle biblioteche pubbliche, il cui ruolo negli ultimi anni è molto cambiato all’interno del nostro tessuto sociale: al giorno d’oggi si rivolge ad esse un numero sempre maggiore di utenti che chiedono di utilizzare servizi come il prestito inter-bibliotecario, la connessione internet, computer, corsi di informatica o lingue, non più solo lettori appassionati”.